Due escursionisti hanno perso il sentiero questo pomeriggio mentre passeggiavano a Marano di Valpolicella in Val Sorda

Escursionisti persi in Val Sorda

Questo pomeriggio, circa alle 17, il Soccorso Alpino di Verona è stato allertato per una coppia di escursionisti che aveva smarrito il sentiero in Val Sorda. Lasciata l’auto a Malga Biancari, i due, 31 anni lui di Ancona, 32 anni lei di Bussolengo, avevano percorso il ponte tibetano e si erano inoltrati nella valle, con l’intenzione di rientrare con un giro ad anello. Purtroppo però hanno sbagliato traccia, scendendo lungo un vaio fino a fermarsi sopra un salto di roccia.

L’operazione di soccorso

In seguito alla loro segnalazione i due sono stai geolocalizzati grazie all’applicazione per smartphone in dotazione al Soccorso Alpino. Dopodiché sono stati individuati e raggiunti da quattro soccorritori nel Vaio Baiaghe. Attrezzati 60 metri di corda fissa, i due ragazzi sono stati aiutati a scendere in fondo al canale, così da poter riprendere il sentiero. I soccorritori li hanno poi riaccompagnati fino alla loro macchina.

Leggi anche:  Terribile schianto a Noventa di Piave: muoiono tre ragazzi

TORNA ALLA HOMEPAGE