Spaccio a Porto di Legnago. Una persona è stata denunciata giovedì mattina dai militari del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia della Bassa Veronese.

Detenzione ai fini di spaccio

Continuano le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Legnago sul giro di spaccio di droga nella bassa veronese e portano anche esiti positivi per la giustizia. Giovedì 14 febbraio, alla mattina, i militari del Nor hanno denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti uno studente italiano che, in un luogo frequentato dai giovani a Porto di Legnago, è stato sorpreso con dell’hashish.

Perquisizione e denuncia

La perquisizione che ne è conseguita, sia personale sia domiciliare, ha consentito di rinvenire 21 grammi di hashish. La sostanza stupefacente è stata sequestrata. Il giovane è stato denunciato a piede libero per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.