Due arresti nel comune di Terrazzo nell’ambito di un’attività di prevenzione allo spaccio di sostanze stupefacenti messa in atto dai carabinieri.

Arrestati padre e figlio a Legnago

I militari, grazie anche all’intervento del Nucleo Cinofili, nella giornata di ieri hanno svolto una perquisizione in un’abitazione in località Terrazzo dove si trovava agli arresti domiciliari B.G., italiano, classe 1961, pluripregiudicato. All’interno della casa era presente anche suo figlio, B.A., classe 1996, il quale, insieme al padre, è stato trovato in possesso di 11,5 grammi di cocaina suddivisi in dosi, di bilancini di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente. Il tutto è stato posto sotto sequestro. I due uomini sono stati quindi dichiarati in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e stamattina, comparsi davanti al giudice, la dott.ssa Carola Musio, ne è stato convalidato l’arresto e concessi i termini di difesa fissando il processo al 21 novembre, venendo disposta la permanenza in carcere per il padre e l’obbligo di firma 3 volte la settimana dai carabinieri, per il figlio.