Spari attorno alle 17 in A4. Una dei protagonisti della vicenda è la stessa donna che quest’estate aveva visto la sua auto colpita da alcuni proiettili.

Anche allora si trovava in autostrada, fra il casello di Brescia centro e Brescia est, direzione Venezia.

Ancora spari in A4

Secondo le prime ricostruzioni la donna avrebbe riferito di essere stata affiancata da un’audi scura e di aver visto un’arma da fuoco e sentito un colpo. La stradale di Verona sud, intervenuta sul posto, ha riscontrato una scheggia nel parabrezza, ma resta da capire cosa sia.

Gli spari sarebbero avvenuti mentre l’auto era in marcia, nelle vicinanze del casello di Peschiera del Garda.

I soccorsi

La donna si è poi fermata in un autogrill e ha chiamato i soccorsi. Sul posto è arrivata la stradale di Verona sud.

Il precedente

La vicenda risale al 26 giugno quando attorno a Brescia e sempre in A4, una Bmw guidata da una donna slava, era stata colpita da almeno due proiettili sulla portiera sinistra, andando poi contro il guard rail.

Leggi anche:  Batterio killer in Veneto, ma Verona sembra al sicuro

Alla donna era stata riscontrata dai medici ferita al collo con presenza di schegge di proiettile sottocutanee.

LEGGI ANCHE: Spari in A4 nella zona di Brescia, colpita una donna slava