Tentano furto al campo sportivo, un arresto e due denunce.

Carabinieri sventano un furto

I militari della Stazione di Minerbe stavano indagando su alcuni furti che avvenivano presso il campo sportivo di Bonavigo. Così la notte appena trascorsa si sono appostati ed infatti verso mezzanotte e mezza hanno notato 3 individui, completamente travisati, arrivare in bicicletta e scavalcare le recinzioni e portarsi verso gli spalti dove, pensando che non ci fosse nessuno ad osservarli, tentavano di portarsi via alcune attrezzature da giardinaggio, ma il pronto intervento dei militari riusciva a sventare il colpo e procedere all’arresto di G.E., cittadino italiano, classe 1999, incensurato ed alla denuncia a piede libero di due ragazzi minorenni per tentato furto aggravato in concorso.

I tre arrestati, due sono minorenni

Mentre i 2 minorenni venivano affidati ai rispettivi genitori, G.E. è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari e stamattina è stato accompagnato presso il Tribunale di Verona dove il Giudice, d.ssa L. Donati ha convalidato l’arresto e concesso i termini di difesa fissando il processo al 12 giugno prossimo. Nessuna misura adottata.