Tentativo di furto si trasforma in rapina. Arrestati due uomini al Galassia di Legnago mentre cercavano di asportare cibo e una cassa acustica.

Spesa senza passare dalle casse

Due uomini di origine marocchina lunedì 1 ottobre si sono recati al centro commerciale Galassia di Legnago per fare la spesa, ma senza l’intenzione di pagare. Hanno trafugato dei generi alimentari e una cassa acustica.

Bloccati dalla sicurezza

Oltrepassate le casse però, sono stati bloccati dal personale della sicurezza del centro commerciale. Una volta giunti negli uffici e capito che si sarebbe proceduto ad avvisare i carabinieri, i 2 magrebini hanno subito dato in escandescenza e hanno cominciato a colpire i 2 uomini della vigilanza con calci e pugni causando lesioni giudicate guaribili in 5 giorni per uno di loro.

Arrestati

L’intervento immediato dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Legnago ha però consentito di bloccare definitivamente i 2 esagitati e di trarli in arresto per rapina impropria.

Uno a Montorio, l’altro a Treviso

Una volta portati in caserma e fotosegnalati, L. I., marocchino, classe 1997 residente a Bonavigo, con precedenti di polizia e l’altro marocchino, classe 2000, minorenne, su disposizione del Pubblico Ministero di turno, sono stati accompagnati rispettivamente nella casa circondariale di Verona – Montorio e nell’istituto penale minorile di Treviso.