Tentato furto a una sala slot di Pastrengo.

Presa di mira una sala slot di Pastrengo

Il tentato furto è avvenuto alle 3 della scorsa notte a Pastrengo, in località Piovezzano, da dove è partito l’allarme per un furto in atto ai danni della sala giochi “Venice”: la Centrale Operativa dell’Arma ha immediatamente inviato le autoradio sul posto, quella del Nucleo Radiomobile e quella della Stazione di Lazise.

Malviventi messi in fuga

Il pronto intervento delle pattuglie dei Carabinieri della Compagnia di Peschiera del Garda ha messo in fuga gli autori del tentato furto ai danni di una sala slot.

Utilizzata una vettura rubata pochi giorni prima a Valeggio

Il tempestivo intervento ha permesso di mettere in fuga i malviventi evitando il furto e consentendo il ritrovamento ed il sequestro di tutta la loro attrezzatura: un’auto Mercedes classe A di colore nero, rubata pochi giorni prima a Valeggio sul Mincio, una cospicua quantità di strumenti da scasso e uno scanner sintonizzato sulle frequenze delle forze dell’ordine. A bordo del veicolo avevano già caricato due cambiamonete contenenti alcune migliaia di euro, restituite al proprietario del locale. In corso indagini per individuare i responsabili.