La circolazione è momentaneamente sospesa tra le stazioni di BRESCIA e ROVATO per le conseguenze di un investimento. Le Autorità competenti sono arrivate sul posto insieme alla Scientifica.

Un uomo di 35 anni è morto, probabilmente sul colpo.

Investimento

L’arrotamento è avvenuto alle 5 di questa mattina a Roncadelle. Le autorità escludono gesto estremo, si tratta di incidente sul lavoro.

Sembra stesse lavorando in un cantiere.

La sua identità

L’uomo deceduto era un operaio italiano di 35 anni. Per ora non si sa di più sulla sua identità.

La dichiarazione di Onlit

“L’incidente mortale sui binari di questa mattina all’alba occorso ad un operaio di 35 anni, investito da un treno in transito sulla Brescia Milano ripropone con forza il tema della sicurezza ferroviaria durante i lavori di manutenzione” ha affermato Dario Balotta, presidente di Onlit,Osservatorio Nazionale Liberalizzazioni Infrastrutture e Trasporti.

L’operaio di una ditta esterna stava effettuando i lavori di manutenzione per conto di Rete Ferroviaria Italiana che praticamente svolge da tempo solo la funzione di protezione e di accompagnamento delle ditte sul luogo dei cantieri temporanei.

Per l’ennesima volta le operazioni di manutenzione potrebbero essere state gestite rispettando approssimativamente i parametri ed i protocolli di sicurezza. Da una parte le ditte cercano di svolgere i lavori il più velocemente possibile per ridurre i costi anche sottraendosi ai protocolli ed ai controlli degli addetti di RFI. Dall’altra gli addetti di RFI non riescono a svolgere in pieno le loro funzioni perché quasi sempre sotto organico. Le ditte specializzate che vincono gli appalti per la manutenzione sono le stesse e assumono sempre più potere decisionale su tempi, scorte e lavori da effettuare sostituendosi ai controlli di RFI.

Ritardi

Aggiornamento delle 11

Leggi anche:  Drammatico incidente a Valeggio, un morto e due feriti

Le Autorità competenti hanno concluso gli accertamenti, di conseguenza la circolazione riprende gradualmente.

Il primo treno in partenza da BRESCIA è il treno 2062.

Il primo treno in partenza da MILANO CENTRALE per BRESCIA – VERONA è il 2065 in partenza alle 11:25.

Aggiornamento ritardi ore 9.20:

La circolazione è ancora interrotta tra le stazioni di BRESCIA e ROVATO per le conseguenze di un investimento.

– I treni provenienti da MILANO – TREVIGLIO terminano il viaggio a ROVATO.

– I treni provenienti da VERONA terminano il viaggio a BRESCIA.

Le Autorità competenti stanno lavorando per ripristinare la regolare circolazione.

ALTERNATIVE DI VIAGGIO:

Previsto servizio sostitutivo di bus che effettuano servizio tra le stazioni di BRESCIA e ROVATO.

Per info sulle fermate consultare la pagina http://www.trenord.it/it/circolazione-e-linee/bus-sostitutivi/bus-sostitutivi.aspx

Alcuni treni stanno effettuando un percorso alternativo: da BRESCIA vengono deviati a CREMONA e quindi a MILANO.

Aggiornamento ritardi ore 9.02:

La circolazione continua ad essere sospesa tra le stazioni di BRESCIA e ROVATO per le conseguenze di un investimento. Le Autorità competenti stanno lavorando per ripristinare la regolare circolazione.

ALTERNATIVE DI VIAGGIO:

Previsti 2 bus che effettuano servizio tra le stazioni di BRESCIA e ROVATO.

Alle 9 arriveranno altri 2 bus a BRESCIA che effettueranno la spola tra BRESCIA e ROVATO.

Per info sulle fermate consultare la pagina http://www.trenord.it/it/circolazione-e-linee/bus-sostitutivi/bus-sostitutivi.aspx

 

I treni potranno subire ritardi di circa 120 minuti, variazioni di percorso o cancellazioni.

Prestare attenzione ai monitor e agli annunci in stazione.