Ha dell’incredibile quanto avvenuto appena un giorno fa in una famiglia veneta. Un ragazzo di 14 anni ha picchiato la propria madre dopo che lei aveva scoperto che nascondeva della droga in camera.

Aggredisce la madre per colpa della droga

La triste storia arriva dal vicentino dove una donna di 51 anni ha dovuto subire violenze fisiche da parte del figlio dopo che lei aveva trovato in camera un sacchetto con una dose di marijuana, prontamente buttata nel water. Quando il 14enne è tornato da scuola è stato affrontato dalla madre e, in quel momento, il giovane ha perso il controllo. Dopo aver spintonato la donna, le ha assestato un pugno e poi le ha puntato un oggetto contundente in volto. Dopo questo episodio sono stati avvertiti sia i servizi sociali che le forze dell’ordine. Il ragazzo verrà ora seguito da pool di professionisti.