Ubriaco al bar a Vigasio disturba i clienti e aggredisce i Carabinieri. I militari hanno cercato di farlo calmare, ma lui ha inveito contro di loro ed è riuscito a ferirli lievemente.

Ubriaco al bar a Vigasio disturba i clienti e aggredisce i Carabinieri

Ieri i Carabinieri della Stazione di Castel d’Azzano, durante il servizio perlustrativo, su segnalazione della Centrale Operativa, sono prontamente intervenuti presso il bar “Al leone” di Vigasio poiché era stato segnalato un cittadino italiano (F.E., classe ’77), in evidente stato di ebbrezza acolica, che disturbava i clienti del locale. I militari dell’Arma hanno tentato più volte di calmarlo, cercando una mediazione, ma l’uomo ha continuato ad arrecare disturbo, inveendo anche nei loro confronti, finché non ha iniziato ad opporre una viva resistenza.

Arrestato per resistenza e violenza

I Carabinieri, nel tentativo di ammanettarlo, sono stati colpiti più volte, tanto da richiedere anche l’ausilio di un’ulteriore pattuglia per bloccarlo definitivamente. Al termine di queste fasi concitate, sia l’uomo che i militari hanno riportato lievi lesioni, per cui hanno richiesto l’intervento dei sanitari del Pronto Soccorso di Villafranca. Al termine degli atti di rito l’uomo è stato dichiarato in stato arresto per i reati di resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale, ed è quindi stato poi tradotto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo di fronte all’autorità giudiziaria veronese, programmato per la mattinata odierna.