Ultimo giorno di scuola movimentato all’Istituto Superiore Carlo Anti di Villafranca.

Il fatto

Probabilmente una bravata l’origine di quanto è accaduto presso l’istituto superiore e, vista la delicatezza del caso, il condizionale è d’obbligo. L’ultimo giorno di scuola, visto come traguardo in cui festeggiare la fine dell’annuale percorso scolastico, può divenire l’occasione per eccedere senza controllo. Questo lo spirito che sarebbe alla base di quanto successo stamattina presso l’istituto. Uno studente del primo anno, in seguito ai festeggiamenti dell’ultimo giorno di scuola, si sarebbe sentito male in seguito all’assunzione di alcool. Sempre all’interno dell’istituto, in seguito alle prime indiscrezioni emerse, sarebbe stata rinvenuta una bottiglia contenente alcolici. Lo studente, prontamente soccorso, sarebbe stato accompagnato in infermeria dove ha atteso l’arrivo dell’ambulanza.