Ultimo tragico volo di un paracadutista. Ferragosto in lutto per la famiglia del 49enne Corrado Magoga.

Tragico errore

Erano passate le 17 di oggi, mercoledì 15 agosto, quando l’istruttore di Boscomantico ha sbagliato l’atterraggio uscendo dall’area e andando a schiantarsi contro un ultraleggero, finendo la sua vita a soli 49 anni lì, dove ha fatto volare tantissime persone.

Corrado

Si tratta di Corrado Magoga, un uomo che a Boscomantico ha imparato a “volare” e con oltre 5000 lanci in attivo, ha regalato l’emozione a molte altre persone. L’uomo era di Badia Calavena e, da quanto appreso, pare si sia spento davanti agli occhi della moglie che gli ha prestato i primi soccorsi, inutili.

Il ricordo di un ragazzo

Da pochissime ore si è appresa l’identità dell’uomo, su Facebook un ragazzo che si è lanciato con Corrado lo ha ringraziato per quell’esperienza.