Un arresto per rapina impropria al Famila. Due uomini sono entrati nel supermercato per fare acquisti senza passare dalle casse, uno è stato arrestato, l’altro è ricercato.

L’arresto

I carabinieri di Cologna Veneta nella serata di ieri, venerdì 11 gennaio, hanno tratto in arresto un cittadino marocchino, M. S., classe 1993, senza fissa dimora, irregolare, con precedenti di polizia.

L’accaduto

L’uomo, unitamente ad un altro individuo che è riuscito a darsi alla fuga, si era recato all’interno del supermercato Famila di Cologna, cercando di uscire con dei capi di vestiario e articoli di elettronica, senza pagare. Dopo una colluttazione con il personale di quell’esercizio commerciale è stato arrestato grazie al pronto arrivo dei militari che, dopo averlo bloccato lo hanno ammanettato per rapina impropria in concorso.

Arrestato uno, ricercato l’altro

L’uomo ha trascorso la notte nelle camere di sicurezza della compagnia di Legnago e stamattina è stato condotto presso il Tribunale di Verona dove il giudice Cristina Carrara ha convalidato l’arresto e condannato l’uomo, che ha patteggiato, ad 1 anno, 2 mesi e 20 giorni di reclusione e 400 euro di multa. Il magrebino è stato posto in libertà. Continuano le ricerche dell’altro complice.