Forse pensava che il traffico non sarebbe più stato un problema. Potrebbe essere stato questo a spingerlo ad acquistare un’ambulanza “dimenticandosi”, però, di riconvertirla ad un uso normale.

Il veicolo aveva anche i lampeggianti

Protagonista di questa vicenda surreale è un veronese di 52 anni, che ha usato per un certo periodo un’ambulanza come fosse la sua auto privata, con tanto di lampeggianti sul tetto del veicolo.

Fermato dai carabinieri

I viaggi a bordo dell’ambulanza sono finiti, però, in provincia di Rovigo, dove l’uomo è stato fermato a Giacciano con Baruchella dai carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Castelmassa. L’uomo è stato multato e il veicolo è stato sottoposto a fermo.