Un incidente aereo si è verificato nel pomeriggio di oggi, venerdì 17 maggio a Settimo di Pescantina.

Cade velivolo nell’Adige

Un velivolo ultraleggero Cesna 210, per cause ancora in corso di accertamento, è caduto nel fiume Adige in località Colombina a Pescantina con a bordo due occupanti. Questi ultimi sono riusciti a uscire dal velivolo e a raggiungere a nuoto l’argine del fiume. L’elicottero di Verona emergenza, subito decollato, durante il sorvolo ha individuato i due occupanti 200 metri più a valle, trascinati dalla corrente. Il tecnico del Soccorso alpino dell’equipaggio sbarcato con un verricello ha prima recuperato l’infortunato più grave, un quarantottenne di Opera (MI) – che era sdraiato nell’acqua e manifestava un possibile politrauma – a cui sono state prestate le prime cure urgenti, per poi provvedere al recupero del secondo uomo, che aveva riportato contusioni ed era in piedi nell’acqua. L’eliambulanza ha poi accompagnato a Borgo Trento il ferito, mentre il compagno è stato trasportato al pronto soccorso in ambulanza. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri.  In particolare i pompieri sono accorsi sul posto con le squadre di Verona, l’elicottero Drago 71 da Venezia e il nucleo sommozzatori da Vicenza, e hanno operato in supporto all’agenzia della sicurezza del volo, per poi iniziare le operazioni di recupero del velivolo.