Violenza contro donne e minori a Verona ecco gli ultimi dati della Polizia di Stato. Stalking, violenza e segnalazioni: ecco quello che è accaduto nel 2018.

Violenza contro donne e minori a Verona ecco gli ultimi dati della Polizia di Stato

In occasione delle celebrazioni per il 167esimo anniversario della fondazione della Polizia di Stato, la Questura di Verona ha diffuso i dati, relativi al 2018, di provvedimenti a tutela di donne e minori:

  • Persone colpite da provvedimenti di ammonimento ex art. 8 della legge n.38/2008 – Stalking: 18 contro le 12 dell’analogo periodo del precedente anno;
  • Provvedimenti di ammonimento ex. Art.3 del D.L. n. 93/2013 convertito in legge nr. 119 del 15.10.2013 Violenza di genere: 4

Minori

L’Ufficio Minori e vittime vulnerabili che cura i rapporti con gli uffici assistenziali del territorio e raccordo con il Tribunale per i minorenni, nasce nel 1996 nell’ambito del “Progetto Arcobaleno”, per rispondere alla domanda di prevenzione, sicurezza e repressione dei fenomeni legati alla delinquenza minorile, dell’evasione scolastica, della devianza e degli abusi in danno dei minori. Tra le sue funzioni, provvede anche al collocamento in strutture idonee dei minori stranieri non accompagnati. L’Ufficio non svolge attività investigativa, curata invece dalla Sezione Specializzata operante in seno alla Squadra Mobile. Nell’anno di riferimento si è occupato di:

  • 71 segnalazioni alla procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Venezia per situazioni di disagi familiari con minori;
  • 54 casi di minorenni non accompagnati collocati presso le strutture di accoglienza;
  • 23 indagini socio familiari inerenti richieste di adozioni di minori.