Cosa fare a Verona e provincia, gli eventi del weekend 2-3 novembre.

Cosa fare a Verona e provincia

Se state cercando dei suggerimenti per il week end, sabato e domenica alla Gran Guardia di Verona avrete modo di poter vedere la tradizionale mostra felina “I gatti più belli del Mondo”. Per la mattina di domenica invece, a San Zeno non perdetevi il grande mercato dell’antiquariato e denominato “Verona Antiquaria” e anche, a Borgo Roma la festa dedicata alle specialità tipiche bavaresi denominata “Verona Oktoberfest” con la presenza del luna park.
Se amate la natura e tutto ciò che la circonda, sabato e domenica non perdetevi a Sanguinetto il “Festival Vegetariano” che verrà inaugurato oggi, sabato 2 novembre alle 17. A Sommacampagna nella giornata di domenica si terrà il “Mercato della Terra” mentre, se volete gustare delle ottime castagne, potrete recarvi a San Zeno di Montagna per la “Festa delle castagne” e mostra mercato del Marrone DOP inoltre a Vigasio è ancora presente la 23esima edizione della “Fiera della polenta” che si concluderà domenica. Nella giornata di domenica, a San Martino Buon Albergo ci sarà la festa patronale con un ricco calendario di eventi mentre a Garda potrete prendere parte alla grande Festa del vino Novello che si celebrerà a Bardolino sia sabato che domenica.

Non solo feste ma anche spettacoli

Se amate gli spettacoli e le commedie, sabato al Teatro Modus di Verona andrà in scena “Petrolio. Una storia a colori”,  mentre, sabato alle 21 e domenica alle 16.30 andrà in scena al teatro Camploy lo spettacolo “Cena a sorpresa”. Al teatro Santa Teresa di Verona invece, alle 21.15 non perdetevi la compagnia “Luci della Ribalta” con la commedia “Un divorzio amichevole”. Per gli amanti delle mostre, domenica a Verona ci sarà l’iniziativa “Turista nella mia città: alla scoperta dei musei civici veronesi” con delle visite guidate di un’ora in tutti i musei civici la prima domenica del mese con ingresso di privilegio a solo un euro. Se vi spostate a Palazzo Barbieri potrete prendere parte alla celebrazione dei 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino con una mostra fotografica dal titolo “Mr. Gorbachev, tear down this wall!”.