Secondo appuntamento  della 26esima edizione del Festival Farsatirando “Premio teatrale Cesare Marchi”.

Al Festival Farsatirando arriva Il Carro dei Comici

In scena per la seconda serata Il carro dei Comici con lo spettacolo “Il finimondo – tutto il cabaret di questo mondo”, domani, sabato 11 agosto, alle 21.15. Una messa in scena  di Claudio Messini con la partecipazione di  Edwin ochoa – Trinidad Holguin (Danzados) e della cantante Rosa Gecchele

Risate e follia

La comicità più singolare che da tempo mai si vedesse sulla scena. Tutto si muove sulle tavole di un improbabile cabaret dove il capocomico Karl Valentin e i suoi stralunati attori, cantanti e ballerini consumano la loro “risata interiore”.

Una danza infernale della ragione attorno ai due poli della follia. Le scene e i monologhi, ricamati sull’esasperazione, appaiono come una grandiosa conferma della inadeguatezza di tutte le cose, compresi noi stessi. Davanti alle facce di Baster Keaton  o di Totò, ci sentiamo così scossi e al tempo stesso presi dalla commozione e dal riso.

Leggi anche:  Sic transit gloria mundi a Verona

Degustazioni di vino

Prima dello spettacolo  “TEATRO DI…VINO”  dove il pubblico potrà degustare un bicchiere di vino locale offerto da attori in costume che  utilizzando solo la gestualità corporea (mimando) offrono agli spettatori  il vero protagonista di quel momento della serata, a parlare sarà  il “vino”. Un sottofondo musicale in tema con lo spettacolo ospite accompagnerà questo momento di Teatro di … vino.

Il Festival è organizzato in collaborazione con il comune di Villafranca di Verona  Assessorato alla Cultura e gode del Patrocinio della Fondazione Cis (Compagnia Investimenti Sviluppo) e delll’Associazione Imprenditori Villafranchesi (A.I.V).
Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina facebook gotturni teatro; o il sito della compagnia.