Anche quest’anno si ripete l’appuntamento con le giornate Fai di primavera.

Che cosa sono le giornate Fai di primavera

Sabato 24 e domenica 25 marzo 2018 tornano le giornate FAI di Primavera, appuntamento imperdibile del Fondo Ambiente Italiano, giunto alla sua 26a edizione. Sono più di 1000 i luoghi aperti eccezionalmente in tutta Italia durante le Giornate FAI di Primavera e per gran parte di essi sarà l’unica occasione per visitarli.
Dal 1993 sono stati una decina di milioni i visitatori che hanno preso parte alle Giornate FAI di Primavera, riscoprendo capolavori nascosti e monumenti “dimenticati” del nostro immenso patrimonio culturale, un pubblico che ha voluto ritrovare nei luoghi in cui vive le tracce della storia, della memoria, dell’identità dl territorio.

La delegazione di Verona

In occasione del 70° anniversario della Costituzione, nell’ambito della campagna del Fondo Ambiente italiano rivolta a focalizzare l’attenzione sull’articolo 9 e nello specifico sul Paesaggio, la tutela del Suolo e la sensibilità sul tema Acqua, la Delegazione FAI di Verona propone un viaggio in un territorio che racchiude in sé tutti questi temi, dove il fil rouge è teso dalla presenza storica di nobili famiglie veronesi.

• A Verona verrà eccezionalmente aperto Palazzo Muselli, in corso Cavour n.42.

• A Illasi si visiterà Villa Sagramoso Perez Pompei, in via Perez Pompei n.2.

 

• A Sommacampagna, nella frazione di Custoza, si propone il percorso naturalistico del Camminacustoza, con luogo di ritrovo piazza XXIV Maggio.

• Sempre nella frazione di Custoza, si apre eccezionalmente, per i soli soci FAI, la chiesa di Montegodi, con luogo di ritrovo piazza XXIV Maggio.

Leggi anche:  Campus esperienziale, giovani al servizio della comunità

Iscrizioni

La manifestazione è anche un importante evento di raccolta fondi e un’occasione per raccontare a tante persone gli obiettivi e la missione della Fondazione. Per questo, all’accesso di ogni luogo aperto verrà chiesto ai visitatori un contributo facoltativo, preferibilmente da 2 a 5 euro: i preziosi contributi raccolti saranno destinati al sostegno delle attività istituzionali del FAI.
Non si accettano prenotazioni anticipate, ma solo nei tre siti.
Info point per adesioni a visite ed iscrizioni al FAI Sabato 24 – domenica 25 dalle ore 10 alle ore 17.

• VERONA, Corso Cavour 42, con formazione gruppi di 25 persone guidati dagli Apprendisti Ciceroni® Licei di Verona.
Ultima partenza ore 17.
Apertura riservata ai soli iscritti FAI (previa esibizione della tessera FAI): visita guidata per vedere i camini del Palazzo dall’attico, solo domenica 25 marzo dalle 11 alle 13.

• ILLASI, Via Perez Pompei 2, con formazione gruppi di 30 persone guidati dal Gruppo FAI Giovani di Verona.
Ultima partenza ore 17.
Apertura riservata ai soli iscritti FAI (previa esibizione della tessera FAI): visite guidate ad alcune stanze al piano terra e alla cappella della Villa.

• CUSTOZA, Piazza XXIV Maggio di Custoza, partenza dei gruppi da 30 persone guidati dagli Apprendisti Ciceroni dell’Istituto Carlo Anti di Villafranca di Verona.
Ultima partenza ore 16. Itinerario di 5 km della durata di circa 2 ore. Apertura riservata ai soli iscritti FAI (previa esibizione della tessera FAI): ingresso e visita guidata alla Chiesa di Montegodi. Sconti riservati ai soci fai sul menù à la carte dei ristoranti di Custoza