Il Veneto dei misteri approda a Casaleone.

Il folletto Piripicchio e tanto altro

La Pro Loco Carpanea di Casaleone ha organizzato questo insieme di piccoli eventi con l’intento di incuriosire, suscitare interesse e piacere per le arti che incontrano la tradizione narrativa della Bassa Veronese perché possa rimanere viva e in continua trasformazione attraverso la rilettura delle storie interpretate da espressioni artistiche contemporanee.

Festival dei luoghi misteriosi del Veneto edizione 2018

Gli eventi sono all’interno della rassegna Veneto, Festival dei luoghi misteriosi del Veneto edizione 2018: e vanno dallo spettacolo teatrale messo in scena da Andrea De Manicor a ad una serie di brevi incursioni di danza, musica e letture in alcuni bar di Casaleone e Sustinenza, per concludersi con la proiezione di un film ambientato alla fine del 1800 che racconta di cinque famiglie di contadini che vivono, lavorano, amano, soffrono in un territorio molto vicino al nostro.

Il programma nel dettaglio

Sabato 24 novembre: Il foletto Piripicchio presso il Teatro K2 con la compagnia teatrale de Ze e lo Studio Danza Artescena che hanno preprato gli allievi delle classi 4 e 5 della scuola elementare dell’istituto comprensivo di Casaleone.

Leggi anche:  Isola della Scala dice no al femminicidio

Domenica 25 novembre: Il folletto Piripicchio performance di danza presso Trapper bar birreriala chitarra del Freeplay Project di Alberto Gaio

Mercoledì 27 novembre: Il mistero in musica presso bar Il ciclone con il giovane violinista Anrea Cagalli primo violino dell’orchestra giovanile di Verona e la Compagnia di teatro progetto Flauers

Venerdì 30 novembre: Le storie e del mistero presso il bar Jolly – Sustinenza Racconti tratti da Le fole e le lole racconti raccolti da Dino Coltro con i lettori Lorella Caleffi e la chitarra del Freeplay
Project di Alberto Gaio.

Domenica 01 dicembre: L’albero degli zoccoli film di Ermanno Olmi proiezione presso Sala Arcobaleno