Domenica 9 settembre, dopo la pausa estiva, tornerà a Villafranca il Mercato dell’Antiquariato.

Il Mercato dell’antiquariato cambia location

In concomitanza con i lavori di asfaltatura di parte di corso Vittorio Emanuele II, per non dover sospendere un appuntamento che richiama visitatori da tutta la provincia, l’Amministrazione Comunale ha pensato di proporre una disposizione alternativa dei
200 banchi che verranno posizionati nei due valli e all’interno del Castello scaligero, cornice privilegiata che è in grado di conferire un valore aggiunto ad ogni manifestazione ed evento.

Il sindaco Dall’Oca: “Potrebbe essere riproposto”

Il sindaco Roberto Dall’Oca: “Dati i lavori in corso, come Giunta abbiamo pensato di proporre questo esperimento che, in caso di gradimento ed esito positivo potrebbe essere riproposto”.

Zamperini: “L’idea è valorizzare il simbolo della nostra città”

L’assessore alle Manifestazioni Luca Zamperini: “dato che a causa delle Elezioni era saltato anche l’appuntamento di giugno, non volevamo privare Villafranca del mercatino per quattro mesi consecutivi e così abbiamo deciso di cogliere la palla al balzo e
sperimentarlo all’interno del Castello e nei valli anche nell’ottica della valorizzazione del simbolo della nostra città”.