Premio Minerva: via alla 14esima edizione.

Torna quest’anno il “Premio Minerva”

Torna quest’anno il “Premio Minerva”, il concorso di poesia in lingua veneta bandito a cadenza biennale dall’Amministrazione comunale. Giunto alla sua 14^ edizione, il premio punta a valorizzare la lingua e la cultura veneta, cercando di incentivarne la diffusione anche tra le generazioni più giovani attraverso un’arte nobile, e spesso dimenticata, quale è la poesia. Entro giovedì 25 luglio, i componimenti inediti dovranno pervenire alla giuria, presieduta dalla poetessa minerbese Luciana Gatti e composta da altre figure legate alla cultura locale: Dante Clementi, Emma Vincenzi, Paride Maccafani e Chiara Quaglia. La partecipazione è gratuita e in palio ci sono premi in denaro, targhe e pergamene. La cerimonia di premiazione si svolgerà domenica 29 settembre all’interno della storica chiesa di San Lucia, in via Roma, luogo intriso di storia e di fascino, ideale per la lettura delle poesie. All’interno dell’evento sono previsti alcuni intermezzi musicali e letture.

La lingua popolare valore da rispolverare

“La lingua popolare si sposa con l’eleganza della poesia – afferma Eleonora Favazza, assessore alla Cultura e direttore organizzativo del premio – è sempre un piacere poter lavorare all’allestimento di questo concorso, ormai una tradizione consolidata nel panorama culturale minerbese. Come Amministrazione saremo sempre in prima linea per tramandare e valorizzare saperi, valori e arti della nostra terra, che deve essere mantenuta fertile per la crescita di nuovi talenti. Auspico una larga partecipazione, come sempre, di poeti di lungo corso e aspiranti tali”.

Leggi anche:  City Camp esperienza tutta all'inglese a Castel d'Azzano

Come partecipare

I partecipanti al Concorso dovranno inviare una poesia a tema libero in lingua veneta corredata di traduzione letterale in lingua italiana, non superiore a 30 versi, in cinque copie non firmate da inserire in un plico. Nello stesso plico dovrà essere inserita una busta chiusa contenente una copia della poesia a concorso firmata, con generalità dell’autore, completa di indirizzo, recapito telefonico ed eventuale indirizzo mail. Il plico su cui sarà apposta la dicitura «Contiene Poesia Premio Minerva 2019», dovrà pervenire entro giovedì 25 luglio al seguente indirizzo: Comune di Minerbe, via G.Marconi 41, 37046 Minerbe tramite posta prioritaria, posta elettronica certificata o consegna a mano. A giudizio insindacabile della giuria verranno assegnati premi in denaro ai primi tre classificati. La giuria si riserva inoltre di segnalare anche altre poesie meritevoli. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito del Comune www.comune.minerbe.vr.it