Il Premio Nazionale Poesia Marega è giunto alla sua 44esima edizione. C’è tempo fino al 30 giugno per l’invio delle poesie

Premio Nazionale Poesia Marega giunto alla 44esima edizione

Giunto alla sua 44esima edizione, il Premio Nazionale Poesia di Marega, indetto dal Comitato Culturale Premio Poesia Marega, chiuderà le iscrizioni il 30 giugno.

La storia del Premio

Nel 1972 nasce il primo Comitato promotore del Concorso di Poesia “Premio Marega” riconosciuto per l’indiscusso merito di aver operato nel dare inizio ad una manifestazione culturale. Quand’esso nasceva con dimensione “provinciale” nessuno osava sperare che il “Premio Marega” diventasse nazionale, che riscuotesse tanto favore di partecipazione, di critica e di pubblico. Da quattro anni il Premio Poesia Marega è diventato memorial in ricordo della morte del professor NereoArzenton ideatore e fondatore del premio stesso.

Chi era Nereo Arzenton

Da sempre appassionato per la politica locale, Nereo entra a far parte della vita amministrativa del Comune di Bevilacqua in qualità di assessore nel lontano 1975. Nereo è stato anche insegnante di Educazione Tecnica nella Scuola Media Statale. Dopo un periodo di distacco, nel 1997 entra in qualità di Sindaco ad amministrare il Comune di Bevilacqua (VR) dove ricopre tale carica per due mandati consecutivi fino all’anno 2006. Dall’anno 2006 ad oggi, anno 2015, per due mandati Vicesindaco del comune stesso fino a quando rassegna le dimissioni dall’esecutivo per gravi problemi di salute che gli impediscono di prendere parte alle sedute della Giunta Comunale, rinunciando non solo alla carica di Vicesindaco ma anche a quella di assessore alla Cultura, all’Istruzione e al Bilancio. Continuerà, invece, a svolgere il ruolo di consigliere sebbene le sue condizioni gli consentiranno di partecipare solo a poche sedute, ha chiesto comunque di rimanere in carica per un dovere morale nei confronti dei cittadini. Nereo se n’è andato all’età di 66 anni, amatissimo insegnante e Sindaco di Bevilacqua.

Regolamento del premio

La partecipazione al concorso è aperta a tutti. Per ragioni culturali, formative e di confronto è consentita la più ampia libertà di tema. Ogni poeta potrà partecipare con opere inedite che non abbiano conseguito premi nello stesso o in altro concorso. I partecipanti potranno presentare un massimo di due liriche inedite non superiori a quaranta versi cadauna scritte in lingua italiana.

Leggi anche:  Bridal Week si prepara per la sua quarta edizione a Verona

Modalità di partecipazione

Per partecipare è necessario inviare la scheda di iscrizione riportante i dati anagrafici del concorrente, il recapito e la dichiarazione che si tratta di opere frutto del proprio ingegno e inedite. Le poesie, una copia, devono pervenire via e-mail in formato PDF entro il 30 giugno 2019 farà fede la data di spedizione, o inviate a: Concorso poesia “Premio Marega” c/o Arzenton Maurizio via Pozzotto n, 266 – 37040 Bevilacqua (VR) farà fede la data del timbro postale di ricevimento.

La premiazione dei poeti

I componenti la Commissione Giudicatrice, il cui giudizio sarà insindacabile, verranno resi noti durante la Cerimonia di premiazione e le poesie premiate saranno declamate il giorno della premiazione prevista per Domenica 22 Settembre 2019 alle ore 10,30 presso il Chiostro della Chiesa Parrocchiale S. Giorgio Martire in Marega (VR). I premi in denaro e quanto altro saranno consegnati al poeta presente alla premiazione. I premi saranno:

  • 1° classificato €. 300,00 (Euro trecento/00)
  • 2° classificato €. 200,00 (Euro duecento/00)
  • 3° classificato €. 100,00 (Euro cento/00)
  • Premio speciale targa “Quarto memorial Arzenton prof. Nereo” offerto da famiglia Arzenton alla poesia che tratta un contenuto socio-civile-culturale.

Verranno inoltre segnalate ulteriori 3 opere. La commissione si riserva altresì il diritto di non assegnare i premi, in tutto o in parte, se non pervenissero opere ritenute meritevoli.

Per ulteriori informazioni  e per scaricare la scheda di iscrizione:  www.poesiamarega.it