Continua l’appuntamento estivo con il teatro e il cinema all’aperto al Sangiò Art Festival promosso dal Comune di San Giovanni Lupatoto in collaborazione con Ippogrifo Produzioni.

Questa settimana al Sangiò art festival

Questa settimana doppio appuntamento con il teatro, lunedì 9 luglio a Raldon presso la Pizzeria da Corrado andrà in scena alle ore 21 “Quel veneto di Shakespeare”, una produzione Teatro Boxer di e con Andrea Pennacchi. Attore noto al pubblico televisivo per il ruolo del rag. Galli nella serie “Il paradiso delle signore” e a quello cinematografico per le partecipazioni negli ultimi film di Virzì e nel nuovo film “Arrivano i Prof”, Pennacchi sarà accompagnato sulla scena dal chitarrista Giorgio Gobbo, della Piccola Bottega Baltazar. Le opere di William Shakespeare, uno dei miti
indiscussi del teatro, sono state tradotte in tutte le lingue, compreso l’Esperanto, e rappresentate nella più grande varietà di ambientazioni possibile, compresi lo spazio e un campo di concentramento. Eppure gli studiosi non si sono soffermati abbastanza su una questione singolare: cinque drammi shakespeariani (di cui ben quattro capolavori indiscussi) sono ambientati nel Veneto. Forse questo significa che il nostro drammaturgo era veneto?
Quest’improbabile, quanto divertente, interrogativo apre lo spettacolo e permette l’inizio di un viaggio di esplorazione del mondo shakespeariano. Un racconto comico, dal ritmo incalzante e zeppo di musica, per avvicinare gli spettatori a un autore ancora estremamente comprensibile e godibile, separato dalla nostra epoca da un leggero velo di polvere che il tempo gli ha posato sopra, ma che poche, energiche spazzate possono riportare alla “radianza” delle origini.

Sangiò art festival i nuovi appuntamenti
Una scena di “Quel veneto di Shakespeare”

Mercoledì 11 luglio continua l’appuntamento con il cinema sotto le stelle presso il Parco ai Cotoni con una commedia imperdibile: “Dio esiste e vive a Bruxelles”. Candidato all’Oscar come miglior film straniero, il regista Jaco Van Dormeal immagina un Dio egoista e bisbetico che vive con una moglie timorosa e una figlia ribelle a Bruxelles e che governa il mondo da un personal computer, facendo letteralmente il bello e il cattivo tempo sugli uomini.

Secondo appuntamento della settimana con il teatro venerdì 13 presso il teatro nei giardini della Fondazione Pia Opera Ciccarelli, Il cornuto immaginario di Molière.
Una rielaborazione in chiave leggera da parte della Compagnia Teatro dei Pazzi, per la regia di Giovanni Giusto, con questa nuova produzione, ritorna alle origini del suo percorso artistico, alle soglie del ventennale della sua nascita (1998 – 2018). Dopo aver debuttato con successo il 14 aprile al Teatro Corso di Mestre lo spettacolo ha iniziato il tour estivo in varie piazze e ville venete fino ad approdare a San Giovanni Lupatoto. Uno spettacolo scoppiettante dalla prima all’ultima scena che, tra frizzi e lazzi settecenteschi, riporta sulle scene la commedia dell’arte. La vicenda si snoda mescolando la trama originale con un’altra opera di Moliere, “Il matrimonio per forza”, dando così vita a due storie parallele: da una parte Sganarello sulle tracce dei tradimenti della moglie, e dall’altra il vecchio Pantalone vittima dell’amor senile che, ad un passo dal fatidico “sì”, si trova di fronte al grande dilemma in cui ogni uomo si è imbattuto almeno una volta nella vita: sposarsi o non sposarsi?

Leggi anche:  Bridge film festival all'antica dogana di Fiume

Orari e biglietti

Il biglietto degli spettacoli cinematografici costa 3,00 euro; le proiezioni iniziano alle 21.15.

Per gli spettacoli teatrali l’ingresso sarà libero e l’orario di inizio è previsto alle 21.

Gli appuntamenti della prossima settimana

Il Sangiò art festival proseguirà poi con i seguenti appuntamenti:

Lunedì 16 luglio, ore 21.15
LADY BIRD
Presso Pizzeria da Corrado a Raldon
Regia di Greta Gerwig
Con Saoirse Ronan, Laurie Metcalf, Tracy Letts, Lucas Hedges, Odeya Rush, Timothée Chalamet, Kathryn Newton, Jake McDorman, Lois Smith, Laura Marano
Distribuito da Universal Pictures
Molte le candidature all’Oscar per questo bellissimo film ritratto vivido dell'adolescenza e dei suoi turbamenti.

Mercoledì 18 luglio, ore 21.15
LA CASA DI FAMIGLIA
Presso Parco ai Cotoni
Regia di Augusto Fornari
Con Lino Guanciale, Libero de Rienzo, Stefano Fresi, Matilde Gioli
Prodotto da Italian Internetional Film
Distribuito da Vision Distribution Quando il padre si sveglia dal coma quattro fratelli dovranno nascondergli la triste verità: hanno venduto la sua casa credendolo spacciato. Bellissima commedia tutta italiana, con Lino Guanciale e
l’inarrestabile Libero de Rienzo.

Venerdì 20 luglio, ore 21
COPPIA APERTA, QUASI SPALANCATA
Presso i giardini della Fondazione Pia Opera Ciccarelli
di Dario Fo e Franca Rame
regia di Lisa Moras
con Lisa Moras e Michele Vargiu
“Coppia aperta quasi spalancata” è la più rappresentata fra le opere di Dario Fo e Franca Rame, interpretata magistralmente da Lisa Moras e Michele Vargiu. Un atto unico dalla forte comicità e ironia che mette a nudo le dinamiche delle relazioni sentimentali in un contesto grottesco ma mai inverosimile.
Un dipinto sempre attuale di incomunicabilità nel quale rancori e rivincite mettono in moto un carosello di eventi dai quali né uomo né donna usciranno a testa alta. Lo stesso Dario Fo vedendo lo spettacolo si congratulò con loro “Lisa Foras e Michele Vargiu affrontano il testo con onore: bravi e continuate così!”.