Partirà sabato 4 agosto alle 21.15, la nuova edizione di Farsatirando, all’insegna di teatro e vino nel castello di Villafranca.

Teatro e vino con i Gotturni

Ad inaugurare il palcoscenico della rassegna al castello scaligero sarà Alessandro Anderloni  in “La grande guerra meschina”.

Nella ricorrenza della 26esima edizione del Festival Farsatirando “Premio teatrale Cesare Marchi”, nonché del gradito ritorno nella location originale, il Castello Scaligero di Villafranca di Verona,  sede prestigiosa per manifestazioni culturali e al tempo stesso simbolo della città, gli organizzatori hanno voluto preparare qualcosa di particolare: “Abbiamo pensato di organizzare non solo Teatro, inteso come rappresentazione teatrale con attori sul palcoscenico che interpretano la loro commedia, ma anche un “Teatro di…vino”.

Teatro di… vino

In questo caso gli attori non recitano la commedia ma, indossando costumi popolari e utilizzando solo la gestualità corporea (mimando), offrono agli spettatori  il vero protagonista di quel momento della serata: a parlare sarà dunque il “vino”. Un sottofondo musicale in tema con lo spettacolo ospite accompagnerà questo momento di “Teatro di… vino”.

Leggi anche:  Cinema Metropol: nuova stagione al via

Gli organizzatori: I “Goti notturni”

Le serate sono a pagamento. “Abbiamo voluto tenere un prezzo molto popolare per poter permettere a più persone l’accesso agli spettacoli per festeggiare insieme questa ricorrenza importante” spiegano gli organizzatori. Il biglietto d’ingresso agli spettacoli è  di 5 euro.

Il Festival è organizzato in collaborazione con il comune di Villafranca di Verona, assessorato alla Cultura, e gode del Patrocinio della Fondazione Cis (Compagnia Investimenti Sviluppo) e delll’Associazione Imprenditori Villafranchesi (A.I.V).

La direzione artistica è affidata a Claudio Messini regista, attore nonché fondatore dello storico gruppo I Gotturni, il cui nome deriva proprio dalla fusione delle due parole “gotti” (in dialetto i bicchieri di vino) e “notturni”.

Teatro e vino i Gotturni tornano al Castello
I Gotturni: Claudio Messini e Anna Paganini Bresaola

I prossimi appuntamenti

Il festiva proseguirà poi secondo il seguente calendario:

Sabato 11 AGOSTO ore 21.15Il finimondo – tutto il cabaret di questo mondo  di Karl Valentin

Sabato 18 AGOSTO ore 21.15  – La vie en rose  recital su Edith Piaf 

Sabato 25 AGOSTO ore 21.15Il fantasma di Canterville   di Oscar Wilde