Bendinelli si dimette da coordinatore regionale di Forza Italia.

Davide Bendinelli lascia l’incarico

Davide Bendinelli si è dimesso ieri  da coordinatore regionale di Forza Italia. Il suo addio era nell’aria, ma solo ieri è stato comunicato agli iscritti con un breve messaggio.

“Con grande rammarico – scrive Bendinelli – ho deciso di lasciare il mio incarico di coordinatore regionale del Veneto. Come ho scritto venerdì mattina al Presidente Berlusconi,  è stata una scelta molto sofferta e lungamente maturata, ma non potevo continuare a svolgere un ruolo così determinante senza la giusta motivazione, perché penso che la politica non possa e non debba essere una questione di ‘poltrone’ o di gradi appuntati sul petto”.

Al suo posto Michele Zuin

Il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in seguito alle dimissioni di Davide Bendinelli dalla carica di coordinatore regionale del Veneto, ai sensi dell’art.19 comma 4 e dell’ art. 27 comma 1 dello Statuto, nomina coordinatore di Forza Italia per la regione Veneto Michele Zuin.

Leggi anche:  Le sardine prolificano: già oltre 7000 mila a Verona

Berlusconi ha rivolto a Bendinelli un ringraziamento cordiale e sentito per la notevole attività svolta durante il suo mandato.