Chiarezza sulle voci su Spigolon candidato.

Matteo Spigolon fa chiarezza

“Considerate le numerose e ripetute voci che, da un mese a questa parte, continuano a susseguirsi sulla candidatura a Sindaco di un “cavallo di ritorno”, e dato che tutti gli indizi hanno portato a identificare pubblicamente tale misterioso soggetto nel sottoscritto, penso sia d’obbligo da parte mia fare chiarezza su questa situazione”, esordisce Matteo Spigolon, chiamato in causa da più parti come possibile candidato Sindaco di Legnago alle amministrative del maggio prossimo.

I primi incontri interlocutori

“Ho lasciato la politica attiva da alcuni anni per dedicarmi alla famiglia e allo sviluppo della mia professione -continua Spigolon – e candidarmi a Sindaco di Legnago non era certo il primo dei miei pensieri. Ciononostante, ho apprezzato moltissimo l’invito rivoltomi in privato da alcuni imprenditori, professionisti, e da un gruppo
civico di cittadini, a candidarmi. Dal primo pranzo tenutosi nell’aprile dello scorso anno, fino ai due incontri d’inizio ottobre con realtà distinte. Tra di loro, lo dico senza problemi, né partiti né soggetti protagonisti di questi ultimi anni della politica legnaghese”.

Ma lascia uno spiraglio

“Per fare il Sindaco, di questi tempi, ci vuole del gran coraggio e della sana pazzia – prosegue Spigolon – Il primo non è mai venuto meno, ma non so se conservo ancora la seconda. Inoltre, si tratterebbe  di un grande sacrificio dal punto di vista familiare, economico e lavorativo. Certo è che la noia che ha avvolto la città e la decadenza di quella che un tempo era considerata la capitale della bassa richiederebbero l’impegno di qualcuno che dia ai cittadini una
speranza di rinascita e dica ad alta voce: con me LEGNAGO TORNA GRANDE”. “Sono molto combattuto – conclude Spigolon – ma al 99% dovrebbe prevalere la parte razionale a quella emotiva”.

ECCO QUI:

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Leggi anche:  Giorno del Ricordo 2019 il veronese Giorgetti querela i "negazionisti"

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Verona e Provincia Eventi & News!

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Verona Settegiorni: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Vuoi ritrovare Veronasettegiorni.it sul desktop del tuo smartphone?
LEGGI ANCHE: Come aggiungere il nostro sito alla schermata home del cellulare