Fugge dopo l’incidente: Carabinieri sulle tracce del Pirata.

Automobilista in fuga dopo incidente

Non si è fermato allo stop e ha travolto con la sua Golf una Fiat 500 che stava sopraggiungendo in via Garbo a Casette di Legnago.  L’incidente, di cui avevamo dato notizia, è avvenuto domenica scorsa intorno alle 19.30. Dopo il terribile schianto l’utilitaria è letteralmente volata nel parcheggio vicino. A bordo del veicolo si trovavano due anziani che sono rimasti feriti. L’uomo al volante, un 87enne, si trova ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale “Mater Salutis” di Legnago. Più fortunata la moglie che se l’è cavata solo con alcuni traumi e diverse ferite.

La fuga del pirata della strada

Dopo aver provocato l’incidente, l’automobilista alla guida della Golf, si è dato alla fuga con l’aiuto di un complice che ne ha facilitato la fuga. Quando i Carabinieri sono giunti sul luogo dell’incidente hanno trovato la Golf abbandonata. I primi automobilisti che si sono fermati a prestare i primi soccorsi non hanno fatto nemmeno in tempo ad accorgersi della fuga dell’automobilista.

Leggi anche:  Autonomia, il capo delegazione del Veneto commenta la nota di Palazzo Chigi

Le indagini dei Carabinieri

Gli uomini del Nucleo operativo radio mobile hanno avviato subito le indagini per cercare di risalire all’identità del pirata della strada in fuga. Le prossime ore però potrebbero essere decisive perché nelle mani dei CC c’è un indizio decisivo.  La Golf è un’auto aziendale, intestata ad un’impresa di Legnago e di proprietà di un imprenditore residente a Casaleone. Le indagini potrebbero presto portare all’identificazione del pirata della strada che si vedrà ritirare  la patente e verrà denunciato per omissione di soccorso e lesioni gravi colpose.