Lorenzetti incassa l’appoggio di rialzati LegnaGO.

Endorsement ufficiale per Lorenzetti

L’Associazione politico-culturale Rialzati LegnaGo, raggruppamento di centro-moderato nato nel 2008, ha deciso di sostenere per le prossime elezioni amministrative di Legnago il candidato sindaco Graziano Lorenzetti. La decisione è motivata dal fatto che il candidato della coalizione a trazione leghista ha condiviso gran parte degli obiettivi che i gruppi di studio di Rialzati LegnaGo hanno sintetizzato nelle varie riunioni tenutesi mensilmente negli ultimi 2 anni.

Le basi del programma condiviso

Il portavoce e presidente dell’associazione Massimo Venturato ha evidenziato i punti di contatto con il programma di Lorenzetti. “Il nostro lavoro di studio – ha sottolineato – ha riguardato essenzialmente il sociale e l’economia. Le nostre proposte principali riguardano la realizzazione di una nuova Casa di Riposo nell’area adiacente all’Ospedale di Legnago, comprendente un settore dedicato ai malati di Alzheimer e uno dedicato all’hospice. L’attuale casa di riposo invece andrebbe concessa ad un privato per la realizzazione di un centro di riabilitazione con annessa facoltà dell’università di Verona per la laurea triennale in fisioterapia”. Un pensiero anche per i giovani. “I nostri ragazzi – evidenzia Venturato – per realizzarsi nella loro vita se ne vanno da Legnago. Noi vogliamo che tornino a pensare il loro futuro nella loro città. Per attrarre i giovani pensiamo alla creazione di una vera e propria agorà, una piazza coperta polifunzionale”.

Leggi anche:  Le sardine prolificano: già oltre 7000 mila a Verona

L’agricoltura da riscoprire come ricchezza del territorio

“Il distretto del calore e il distretto del mobile, che hanno fatto la fortuna della nostra città, vivono da anni un periodo di forte crisi. Il nostro territorio è essenzialmente agricolo – spiega Venturato – e dobbiamo pensare a rilanciarne l’indotto. Dobbiamo studiare un piano pubblico/privato per la valorizzazione e la commercializzazione dei prodotti agricoli tipici e caratteristici del nostro territorio”. “Dobbiamo inoltre pensare – evidenzia il presidente di Rialzati Legnago – alla riqualificazione della discarica dei rifiuti di Torretta con l’utilizzo di brevetti già esistenti, per la trasformazione e la valorizzazione dei materiali riciclabili”.

Lorenzetti incassa l’appoggio

“Sono felice di questo riconoscimento esterno – ha sottolineato il candidato sindaco Graziano Lorenzetti – e del fatto che Rialzati Legnago condivida il nostro programma. Magari saranno preziosi con i loro consigli durante il percorso. Vogliamo dare risposte ai cittadini per rilanciare il territorio”.

Gli altri candidati sindaci alle elezioni comunali di Legnago sono Silvio Gandini, appoggiato dalle liste Legnago Futura, Per una città in Comune e Liberinsieme, Riccardo Shahine, appoggiato da Lista Viva Legnago per l’autonomia del Veneto, Lista Forza Italia e Lista Prima Legnago, e Diletta Marconcin, appoggiata dalla lista Legnago Chiama.