Primarie Pd 2019 a Verona vince Zingaretti. Anche nella nostra provincia prevale il neosegretario. Ecco tutti i numeri di questa consultazione.

Primarie Pd 2019 a Verona vince Zingaretti

Il nuovo segretario del Partito Democratico è Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, scelto dagli elettori Pd con una percentuale del 64,4 per cento. Poco oltre il 22 per cento è arrivato Maurizio Martina, mentre Roberto Giachetti si è fermato al 12,7. In totale si sono recati nei 7mila seggi in tutta Italia circa 1,8 milioni di votanti.

I risultati di Verona

Anche nella nostra provincia, più o meno con le stesse percentuali nazionali, a prevalere è stato Zingaretti. I votanti aVerona Città sono stati 6.944: Martina 21,94%, Zingaretti 68,82%, Giachetti 9,24%. Verona Città+Provincia: votanti 14.532, Martina 24,32%, Zingaretti 63,57%, Giachetti 12,11%. “Il nuovo Pd dovrà essere fatto di unità e cambiamento. Vorrà dire guardare le persone non dal dirigibile, da lontano, ma da vicino nella loro vita concreta. Basta con le figurine, le incomprensioni, io sto con quello tu, con l’altro, la politica non ha senso se si distanza dalla condizione umana degli individui” ha detto a caldo il nuovo segretario.