Progetto Nazionale entra nella coalizione a sostegno di Lorenzetti.

Anche Progetto Nazionale con Lorenzetti

Maggiore sicurezza e sostegno alle famiglie legnaghesi, in particolare quelle giovani. In vista delle elezioni amministrative di Legnago, Progetto Nazionale aderisce alla coalizione di centrodestra guidata dal candidato sindaco Graziano Lorenzetti, fissando alcune priorità per la futura amministrazione comunale.

Le anime della coalizione

Nello schieramento fanno già parte Lega, Laboratorio Legnago con la lista civica Lorenzetti sindaco, Fratelli d’Italia, Scelgo Legnago (la lista civica del consigliere comunale uscente Loris Bisighin) e Legnago Domani. Alle urne Progetto Nazionale avrà un proprio rappresentante politico, Mattia Lorenzetti, 37enne operaio specializzato, senza legami di parentela con il candidato sindaco, che correrà nelle fila della Lega.

Le reazioni degli interessati

“Progetto Nazionale è una forza politica di destra all’interno del centrodestra. Si riconosce in una coalizione a trazione Lega, con la partecipazione di Fratelli d’Italia e di altre civiche. Con i due partiti condividiamo a pieno i valori che incarnano – afferma Andrea Miglioranzi, dirigente nazionale di Progetto Nazionale –. Chi conosce il nostro movimento sa che nasce dalla storia della Fiamma Tricolore e che i nostri principi sono contigui a quelli della Lega, in particolare su temi come le politiche sociali, la sicurezza e l’immigrazione, contro lo sfruttamento e la finta politica dell’accoglienza”. Il dialogo, prosegue Miglioranzi, “è nato con il candidato Graziano Lorenzetti, una persona capace ed esperta, e con i referenti politici che sono prima di tutto amici e persone serie. Un accordo nato sulla base
dell’onestà e dell’integrità dei rappresentanti delle liste, a cui ci lega un rispetto reciproco, che è alla base per creare un’amministrazione comunale forte e unita. Noi di Progetto Nazionale siamo persone capaci, leali e corrette. La coerenza è un valore che ci contraddistingue”. Mattia Lorenzetti correrà come indipendente all’interno della lista della Lega. “Il percorso che ci ha portato ad aderire allo schieramento del centrodestra è stato del tutto naturale e siamo molto orgogliosi di poter portare il nostro contributo per far ripartire Legnago – afferma Lorenzetti – Nei prossimi anni sarà fondamentale occuparci in manieraseria, a differenza di quanto fatto il centrosinistra, del tema della sicurezza più volte minimizzato. Intendiamo inoltre promuovere iniziative a sostegno della maternità: crediamo sia importante al giorno d’oggi, in cui le nascite continuano a diminuire anche a Legnago, supportare le neo mamme, le famiglie e rafforzare i servizi sul territorio. Serve inoltre un forte rilancio del centro storico e supporto alle frazioni. A tal proposito, crediamo sia fondamentale creare sinergia tra le associazioni presenti sul territorio, commercianti ed istituzioni con l’aiuto di arte, cultura e storia presenti nel nostro Comune. Tutti elementi che non sono da ricercare al di fuori della città, ma occorre valorizzare le peculiarità dei legnaghesi in questi settori”.  Progetto Nazionale ufficializzerà il proprio sostegno a Graziano Lorenzetti nel corso di un incontro di presentazione che verrà organizzato nei prossimi giorni. Il candidato sindaco esprime “soddisfazione per l’ingresso in squadra di Mattia Lorenzetti e di Progetto Nazionale, i cui componenti hanno dimostrato in queste prime fasi della campagna elettorale un grande attaccamento e senso di appartenenza alla squadra del centrodestra, oltre che proposte importanti che troveranno spazio nel programma elettorale”.