Zaia a Roma tra manganelli e autonomia.

Il Governatore protagonista al comizio

Anche il Governatore del Veneto Luca Zaia è intervenuto nel corso del comizio organizzato da Matteo Salvini in  piazza San Giovanni a Roma contro il governo Conte 2. Tra i temi toccati da Zaia la sicurezza e l’autonomia.

Restituire il manganello ai poliziotti

«Noi abbiamo la responsabilità di dire ai cittadini che esiste un governo possibile in cui i cittadini possano difendersi – ha sottolineato il Governatore – in cui inasprire il codice penale, togliere il galateo alle forze dell’ordine e riconsegnare loro il manganello». «Non lo dico per cercare l’applauso – ha aggiunto – ma perché tutti abbiamo visto gli agenti insultati e aggrediti e vederli lì che tremano e non possono intervenire e’ scandaloso»

Il pressing sull’autonomia

Zaia ha portato sul palco nuovamente il tema dell’Autonomia del Veneto sventolando la bandiera della Serenissima.  La bandiera con il Leone di San Marco, vessillo dell’autonomismo veneto, e la scritta «Autonomia subito» hanno fatto da cornice al suo intervento.