Chirurgo veneto negli Usa guadagna 10 volte quanto un collega in Italia.

In un mese Emanuele guadagna come i colleghi in un anno

Negli Stati Uniti guadagna in un mese quanto un collega italiano porta a casa in un anno. E’ la storia di Emanuele Orrù, 35 anni, veneziano trapiantato a Mestre simbolo della fuga di cervelli che sta colpendo anche la sanità veneta.

Formazione ai massimi livelli poi il trasferimento negli Usa

Una laurea in Medicina e Chirurgia all’università di Padova nel 2008 con 110 discutendo una tesi in cardiochirurgia pediatrica e una specializzazione in radiodiagnostica con 70 e lode. Ora lavora al Lahey Hospital and Medical Center di Burlington, in Massachusetts. Emanuele Orrù dopo una formazione in Veneto è andato all’estero, in un’ospedale degli Stati Uniti che per poterlo tenere lo paga mezzo milione di dollari l’anno.