Zaia a FieraCavalli firma il protocollo ippoterapia e autismo.

Zaia e il DG Girardi firmano un protocollo d’intesa per valorizzare ippoterapia

Presenti il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia e l’assessore regionale alla Sanità Manuela Lanzarin, stamane a Fieracavalli è stato firmato un protocollo d’intesa tra l’Azienda ULSS 9 Scaligera, l’Azienda ospedaliera universitaria integrata e Veronafiere per la valorizzazione dell’ippoterapia. La prima iniziativa è “Riding the Blue”, un progetto sperimentale per mettere in luce le potenzialità degli interventi assistiti con i cavalli sui bambini autistici. A idearlo è il prof. Leonardo Zoccante dell’AOUI, referente di Fieracavalli Academy per la parte sociale. In Italia, è stato detto in sede di presentazione, i bambini affetti da forme di disturbo dello spettro autistico sono uno su ottanta. La patologia implica deficit comportamentali, di interazione sociale e di comunicazione verbale, ma può avere un’evoluzione positiva grazie a una diagnosi precoce e a un programma riabilitativo globale, in cui l’ippoterapia ha un ruolo importante.

Ulss 9 Scaligera in campo con il suo bagaglio di conoscenze

“L’Ulss 9 Scaligera – dichiara il Direttore Generale dell’Ulss 9, Pietro Girardi – è ben lieta di dare il suo contributo al progetto in termini di conoscenza e di esperienza maturata in anni di attività, e ringrazia le associazioni dei genitori per la loro indispensabile collaborazione, il governatore Zaia e l’assessore Lanzarin per la particolare sensibilità dimostrata affiancando le competenze dell’ente regionale alla sperimentazione che si va insieme ad attivare”.