Quello appena trascorso è stato sicuramente un fine settimana da incorniciare per la formazione veronese della Autozai Contri Omap che ha piazzato una vittorie ed un terzo posto su due percorsi altrettanto importanti: il traguardo di San Martino Buon Albergo dove si è corso ieri il primo Trofeo «Città di San Martino Buon Albergo» e di Mure di Molvena (Vicenza) dove è stato assegnato il titolo di campione regionale della categoria juniores.

Autozai Contri Omap vincente con Mattia Petrucci

Sull’impegnativo percorso di Mure di Molvena ad avere la meglio è stato Simone Zanandrea (Northwave Cofiluoc) che con una vittoria in solitaria ha conquistato così il titolo regionale. Bronzo per il corridore in maglia Autozai Contri Omap Nicola Graziato. Sulle “strade di casa”, a San Martino Buon Albergo, è arrivato invece il successo di Mattia Petrucci che ha avuto la meglio su un altro veronese, Samuele Carpene (Assali Stefen Omap). Terza piazza per il trentino Martin Nessler (Ausonia Pescantina).

Testa a testa Petrucci-Carpene

La corsa si è animata ai piedi della seconda ascesa che porta al Pian di Castagnè quando al comando si è formato un drappello di corridori composto da Mattia Petrucci, Nicola Graziato, Martin Nessler, Andrea De Biasi, Samuele Carpene, Marco Frigo e Mattia D’Este. Sul finale,  testa a testa tra Petrucci e Carpene che ha premiato il portacolori dell’Autozai Contri Omap.