Campione paralimpico in Corea premiato a palazzo Barbieri.

Snowboarder veronese

Il sindaco Federico Sboarina, insieme all’assessore allo Sport Filippo Rando, ha premiato sabato 24 marzo, alla mattina a palazzo Barbieri, il campione paralimpico Manuel Pozzerle, snowboarder veronese vincitore della medaglia d’argento nella XII edizione dei Giochi Paralimpici invernali di PyeongChang 2018. Pozzerle si è classificato secondo nello snowboard cross per atleti con disabilità agli arti superiori.

Una passione insesauribile

campione paralimpico premiato
Federico Sboarina, Manuel Pozzerle, Filippo Rando

“E’ un onore ed un piacere per me incontrare questo straordinario atleta – sottolinea il sindaco Sboarina –, un nostro concittadino che, spinto da una inesauribile passione per lo sport ed forte un impegno fisico e personale, è riuscito a raggiungere l’importante traguardo di una medaglia olimpica nelle ultime competizioni invernali di Corea. Il nostro riconoscimento rappresenta l’unanime ringraziamento della città per quanto fatto fino ad oggi da Pozzerle e, nel contempo, un augurio per i suoi futuri impegni sportivi”.

La scalata verso il podio

L’atleta veronese è entrato nel mondo dello snowboard paralimpico nel 2013 e nel 2014 arrivato in nazionale. Nel 2015 è protagonista ai Mondiali di La Molina, in Spagna, dove ottiene due medaglie: un oro nello snowboard cross e un bronzo nel banked slalom.

Leggi anche:  Tricolori Cadetti, ecco il Veneto per Forlì