Inaugurata la nuova piastra polivalente per le attività sportive

Il «Leonardo Da Vinci» di Cerea protagonista

Nel giardino esterno dell’istituto scolastico «Leonardo Da Vinci» di Cerea è stata inaugurata questa mattina, alla presenza del sindaco Marco Franzoni, del vicesindaco Lara Fadini e del preside prof. Stefano Minozzi la nuova piastra polivalente per le attività sportive.

Alcuni dati sulla nuova opera

L’opera è costata complessivamente 50mila euro, interamente finanziati da un bando europeo a cui la scuola ceretana ha partecipato ancora nel marzo 2016. L’impianto sarà a disposizione di tutti gli studenti ma in particolare verrà usato dai frequentanti del Liceo sportivo, che è stato attivato dalla scuola. Qui i ragazzi potranno giocare a calcio, basket, pallavolo e pallamano. Ci sarà anche uno spazio per l’atletica leggera, con una breve pista a quattro corsie per la corsa e delle aree destinate per il salto in lungo e il lancio del peso. La piastra occuperà complessivamente 820 metri quadrati e andrà ad aggiungersi alle due palestre già presenti all’interno dell’istituto.

Leggi anche:  Scuola dell’attenzione e dell’intenzione, convegno Fism

“Una nuova struttura per il territorio”

“Strutture come questa – ha evidenziato il sindaco Franzoni – arricchiscono il nostro territorio. Il liceo “Da Vinci” rappresenta un’istituzione importante per la nostra città e siamo sempre al suo fianco nei numerosi progetti che lo contraddistinguono”. “In questo progetto – ha spiegato Stefano Minozzi – sono coinvolti tre presidi che hanno seguito tutto  l’iter.  Voglio ringraziare chi mi ha preceduto Silvio Gandini e Paolo Beltrame per averci creduto, grazie a loro oggi possiamo inaugurare questo splendido impianto”.