Il corridore azzurro di Isola della Scala ha preceduto il britannico Mark Cavendish, che lo aveva coinvolto in una caduta durante la gara

Elia Viviani ha vinto la medaglia d’oro nella prova Omnium del ciclismo su pista ai Giochi di Rio.

Il corridore azzurro di Isola della Scala ha preceduto il britannico Mark Cavendish, che lo aveva coinvolto in una caduta durante la gara.

Quello del veneto è l’ottavo oro vinto dagli azzurri a Rio.

Durante la gara spettacolare caduta di gruppo ha coinvolto anche Elia Viviani, in testa alla gara. L’azzurro è finito a terra in un incidente provocato da un repentino cambio di direzione del britannico Mark Cavendish tra i suoi principali avversari.

Viviani fortunatamente non ha riportato conseguenze serie nella caduta, ed è ripartito applauditissimo. Da lì la corsa all’oro…