È stata ancora una volta la piscina del Centro Sportivo Plebiscito di Padova il teatro delle imprese delle sincronette veronesi degli impianti natatori Sport Management di Verona (allenate dal tecnico Alessandra Bisello) e Fumane (seguite da Laura Caceffo). Proprio a Padova, infatti, si sono svolti nel weekend i Campionati Regionali Veneti che hanno portato tante grandi soddisfazioni in casa Sport Management.

Caterina Zampieri si riconferma campionessa regionale

Spettacolare ancora una volta la prova di Caterina Zampieri (sincronetta che si allena nell’impianto Sport Management di Fumane) che si è confermata per la terza volta consecutiva campionessa regionale della categoria Esordienti A. In generale, come detto, è ottima la prova offerta da tutte le atlete degli impianti Sport Management visto che dopo la gara di Padova è salito a 11 il numero delle Esordienti A e a
12 quello della Categoria Ragazze che hanno strappato il pass di qualificazione ai prossimi campionati italiani che si terranno a Roma il 13 e 14 aprile. Da sottolineare ci sono certamente anche il decimo posto ottenuto da Gaia Marin nella categoria Esordienti e il sesto e undicesimo
posto rispettivamente di Martina Lorenzetti e Marianna Fasoli nella Categoria Ragazze.

Leggi anche:  Olimpiadi 2026, chi sarà il manager che gestirà l’evento?

“Ventitre delle nostre sincronette parteciperanno ai campionati italiani di Roma”

Laura Caceffo (allenatrice nuoto sincronizzato Sport Management): “A Padova per le nostre ragazze tante altre belle soddisfazioni e soprattutto siamo molto contente di aver visto salite a 23 il numero delle nostre sincronette che parteciperanno ai campionati italiani di Roma. Splendida è stata la prova di Caterina Zampieri che ha vinto il terzo titolo consecutivo di campionessa regionale della categoria Esordienti A. Un risultato che mi fa sperare anche in un ottimo risultato ai campionati italiani, per ora incrociamo le dita e speriamo che si possa raggiungere il miglior risultato possibile”.