Era il 1968 quando l’Hellas Verona fece il grande salto dal campionato di serie B a quello in A. Tra gli artefici del ‘miracolo’, giocatori del calibro di Sergio Clerici, Giancarlo Savoia, Sergio Madè, Emiliano Mascetti, Beniamino Vignola. Nomi che hanno fatto la storia del calcio gialloblu e che sono ben impressi nella memoria dei fans.

Gli anni d’oro del calcio veronese

Gli ex calciatori che hanno vestito la maglia dell’Hellas tra il 1968 e il 1980 saranno eccezionalmente in città mercoledì 1° maggio, per una giornata di festa organizzata dall’associazione Ex Calciatori Hellas Verona.
Una settantina i giocatori attesi, in arrivo anche da fuori Italia per ricordare gli anni d’oro del calcio veronese e incontrare di persona i tifosi di ieri e di oggi. L’appuntamento è allo stadio Bentegodi, dove gli ex calciatori si riuniranno per vedere la partita Verona – Livorno delle 15. Al termine del match, nella ‘fan area’ del settore Est, gli ex gialloblu saranno a disposizione del pubblico per firmare autografi, scattare foto, ricordare i momenti più emozionanti del calcio di alcuni decenni fa.

L’Hellas scenderà in campo con una maglia speciale

L’Hellas Verona scenderà in campo con una maglia speciale, dedicata proprio agli anni ’70, che sarà poi venduta in un’asta di beneficenza a supporto delle iniziative portate avanti dall’associazione degli ex calciatori. Le vecchie glorie gialloblu saranno poi ospiti della serata a Villa Quaranta, durante la quale saranno proiettati filmati e foto d’epoca, un’occasione per rivivere i momenti di un decennio d’oro dell’Hellas, che ha visto il Verona prima conquistare e poi consolidare la sua permanenza in serie A.

Leggi anche:  Capo ultrà Hellas: "Balotelli non del tutto italiano, i negri li abbiamo anche noi in squadra"

“Un’occasione imperdibile per i tifosi gialloblu”

L’evento, dallo slogan ‘I nostri anni ’70’, è stato presentato oggi in municipio dall’assessore al Decentramento, insieme al presidente dell’associazione Ex Calciatori Hellas Verona Sergio Guidotti. “Chi non è giovanissimo, ricorderà benissimo i successi del Verona di quegli anni, l’emozione di raggiungere la serie A e il prestigio che la società ha saputo mantenere nelle stagioni successive, per poi arrivare al meritato scudetto nel 1982 – ha detto l’assessore-. Un plauso all’associazione degli ex calciatori, che è riuscita ad organizzare questa rimpatriata di grandi campioni, un’occasione imperdibile per i nostri tifosi e per quanti sono appassionati di grande calcio”. Alla conferenza hanno partecipato gli ex gialloblu Sergio Clerici, Giancarlo Savoia, Sergio Maddè, Emiliano Mascetti, Beniamino Vignola, Claudio Bandoni, Pierino Fanna. Presenti anche il direttore generale di Atv Stefano Zaninelli e Giovanni Benetti di Assicurazioni Generali Italia, agenzia di San Martino Buon Albergo.